Come scegliere la giusta altezza della sella della moto?

Ci sono diversi fattori coinvolti nella scelta dell’altezza della sella della moto giusta per voi. La maggior parte di essi sono abbastanza ovvi. Se sei abbastanza alto, sceglierai una sella per moto più grande e alta, mentre i motociclisti più bassi cercheranno una moto più corta con un’altezza della sella inferiore. È essenziale conoscere i tuoi limiti e preferenze personali, soprattutto se sei un po’ fuori dal comune.

Misurare e interpretare l’altezza

L’altezza della sella è misurata dalla parte più bassa della sella anteriore del motociclo a terra, con il motociclo tenuto in posizione verticale sulla sua sospensione e non sul cavalletto centrale. Questa cifra può variare leggermente a seconda delle impostazioni delle sospensioni; se il precarico della molla è aumentato, la moto, e quindi l’altezza della sella, sarà leggermente più alta. La misura del tuo inguine, per confrontarlo con l’altezza della sella, è la distanza tra il tuo inguine e il suolo.

Altezza per tipo di moto

Le altezze dei sedili variano considerevolmente tra le diverse categorie di moto a causa del tipo di motore, delle sospensioni, dello stile e di altri fattori. Le moto dual sport sono generalmente tra le più grandi, principalmente a causa della loro lunga corsa delle sospensioni, che solleva l’intera moto, compresa la sella. Le selle originali delle moto BMW Motorrad sono anche piuttosto alte, poiché richiedono un’elevata altezza da terra, che permette loro di inclinarsi più bruscamente in curva. Tendono anche a usare motori con albero a camme in testa e grandi airbox per evitare che il telaio si afflosci nella zona del sedile. Quasi tutti i cruiser hanno l’altezza del sedile più bassa di tutte le classi, poiché i loro percorsi di sospensione più corti, il telaio abbassato e i motori si combinano per permettere un’altezza del sedile bassa.

Centro di peso e gravità dei motocicli

Le moto più pesanti sono più difficili da tenere in posizione verticale e possono richiedere di avere i piedi piatti a terra, mentre si può tenere una macchina più leggera stando in piedi in punta di piedi. Un’altra cosa da tenere a mente, oltre al semplice peso, è che una moto con un centro di gravità alto sarà più difficile da bilanciare e tenere in piedi se inizia a ribaltarsi rispetto a una moto dello stesso peso che porta la sua massa più in basso. Considera anche che fermarsi o parcheggiare su superfici in pendenza o irregolari richiede uno sforzo aggiuntivo.

Guida all’acquisto: come scegliere il casco da moto?
Come scegliere il giusto bauletto per moto?